OMF OGGI

    |   STORIA
L'OMF, in una superficie coperta di circa 2.500 m2, ha un proprio ufficio di ricerca, sviluppo e progettazione, la direzione commerciale, la direzione amministrativa, l'unità produttiva e il magazzino ricambi.

L'esperienza e la continua ricerca hanno portato l'azienda a sviluppare una gamma completa di macchinari destinati all'industria mineraria, del riciclaggio di detriti provenienti dalla demolizione e di impianti per l'industria dei premiscelati.

L'impiantistica OMF segue tutto il processo di produzione e trasformazione degli aggregati, tra cui alimentazione e prevagliatura, frantumazione e selezione, lavaggio e recupero, trasporto e stoccaggio, la classificazione e l'automazione sia per strutture fisse che mobili, realizzando le migliori soluzioni impiantistiche valutate sulla base delle caratteristiche della materia prima e del prodotto richiesto.
Avvalendosi di un ufficio di ricerca, sviluppo, progettazione meccanica e impiantistica equipaggiato delle più innovative tecniche di progettazione CAD 2D e 3D, si realizzano le migliori soluzioni per ogni individuale richiesta e necessità della clientela.

La produzione è completamente controllata in tutte le sue fasi, fino al collaudo finale e tutti i componenti vengono scelti e controllati scrupolosamente.

L'OMF essendo presente sia a livello nazionale che internazionale ha realizzato e organizzato un nuovo magazzino per soddisfare rapidamente la richiesta di pezzi di ricambio, rendendo minimi i tempi di inattività di impianti e macchine commercializzate in ogni parte del mondo.